Cambiamento delle convinzioni.      

Tanto tempo fa credevo che:

  1. fosse il matrimonio a garantirci l’amore… ecco perchè mi sono sposata per la prima volta a 20 anni… ma ho CAMBIATO questa CONVINZIONE SPERIMENTANDO che non è così purtroppo… e ho divorziato
  2. la laurea garantisse un lavoro… ecco perchè ne ho prese due… ma a 33 anni ho CAMBIATO questa CONVINZIONE e ho iniziato a studiare da zero psicologia moderna (coaching, terapia, ipnosi, pnl) molto diversa dall’economia di cui sopra
  3. le multinazionali fossero una garanzia di „bella vita” e crescita personale… ecco perchè ho iniziato presto a lavorare per loro nel settore farmaceutico… ma anche su questo argomento ho CAMBIATO la mia CONVINZIONE e mi sono licenziata, lasciando quell’illusoria sicurezza per fare spazio a una genuina sicurezza interiore, che mi ha permesso di scoprire la mia passione
  4. non avrei mai lasciato il mio Paese e nemmeno frequentato uno „straniero”… stavo bene economicamente e credevo che il rapporto con una cultura diversa avrebbe causato incomprensioni… ma a 34 anni ho CAMBIATO questa CONVINZIONE e da 6 anni vivo in Italia e sono felicemente innamorata di mio marito, della mia famiglia, del posto in cui mi sveglio ogni mattina…
  5. la laurea in psicologia mi avrebbe garantito più „rispetto” e più credibilità… ma per fortuna ho CAMBIATO anche questa CONVINZIONE… ed è successo da poco, perché da circa 1 anno e mezzo ho iniziato a credere pienamente nel mio potenziale, nel miracolo vivente che sono e di conseguenza nella meraviglia che c’è in ognuno di noi… e ho imparato a fidarmi delle mie esperienze, che sono la miglior prova e la più profonda conferma delle belle teorie che ci insegnano a scuola…
  6. esistessero giusto e sbagliato… per anni ho combattuto l’ingiustizia, i peccatori e i cattivi… ma a un certo punto ho CAMBIATO questa CONVINZIONE e ho capito che non c’è nulla di giusto o di sbagliato e che solo la mente – essendo duale – ci fa credere nelle sue menzogne, allontanandoci dal divino AMORE incondizionato… e così ho iniziato a dubitare di ogni mia convinzione, ben sapendo che possiamo averne a centinaia ma che esse non possono diventare più importanti di un essere umano
  7. che Dio = religione cattolica… ma anche in questo caso ho CAMBIATO la mia CONVINZIONE e a 33 anni ho sentito DIO per la prima volta dentro di me… è stato come il bacio del principe alla bella addormenta… e ho capito che DIO è TUTTO… che è fuori dalle dottrine religiose… e che è scritto nel cuore e nella coscienza di ognuno di noi
  8. che i „pierogi” sono il piatto migliore del mondo, ma ho CAMBIATO questa CONVINZIONE assaggiando le più varie cucine del pianeta e realizzando che non esiste nessun piatto preferito per me, perché se è naturale, sano e preparato con Amore, è già gustoso di per se
  9. che solo un lavoro fisso mi può garantire i soldi per realizzare i miei sogni e per vivere felicemente… ma ho CAMBIATO tutte le CONVINZIONI legate al denaro e sono diventata io il magnete della mia abbondanza
  10. fosse impossibile per me stare con un ragazzo di un „paesino”… ero una star della grande metropoli io… ma un giorno ho CAMBIATO anche questa CONVINZIONE e così ho preparato il terreno per conoscere la mia dolce metà 
  11. fosse necessario essere accettata dagli altri… ma ho CAMBIATO questa CONVINZIONE quando mi sono resa conto che non ho bisogno di essere accettata da nessuno, se non da me stessa… altrimenti la droga dell’approvazione esterna dà agli altri il potere di guidare la mia vita 
  12. che mio papà mi ha rifiutata e abbandonata quando i miei hanno divorziato… ma qualche anno fa ho CAMBIATO questa CONVINZIONE profonda e ho iniziato a vedere tutto da una prospettiva diversa, che mi ha permesso di liberarmi dal ruolo di VITTIMA e di PERDONARE quei „carnefici” in realtà mai esistiti   
  13. che avere figli non fosse per me… mi sembravano un „peso” per la carriera brillante che stavo facendo… ma un giorno ho CAMBIATO anche questa CONVINZIONE e oggi assaporo pienamente la mia vita di mamma, e mi godo un insegnate meraviglioso che mi fa scoprire ogni giorno un altro mondo di cui sono composta


Se non avessi CAMBIATO tutte queste convinzioni nella mia vita, probabilmente sarei molto lontana da me stessa e starei ancora vivendo una vita acida, vuota, piena di rabbia e tensioni… Probabilmente soffrirei ancora del Morbo di Still, o magari questa malattia autoimmune mi avrebbe già uccisa… Forse avrei un tumore al seno e un altro divorzio alle spalle… forse avrei portato ancora la borsa da informatore scientifico, lamentandomi su quanto noiosa e ingiusta fosse la vita… O magari non avrei avuto alcun figlio e avrei vissuto nella mancanza di questa meravigliosa esperienza… forse sì forse no… chi può saperlo? Ciò che conta è che mi sento inarrestabile e strafelice… e ho una NUOVA SOLIDA CONVINZIONE:

metterle TUTTE in discussione quando diventano troppo „ingombranti

Con Amore,

Daga

Per avere più contenuti di valore e rimanere in contatto diretto con noi, iscriviti al nostro gruppo Facebook


Daga & Diego
Daga & Diego

'Se la bacchetta magica non esiste, crea consapevolmente una vita magica!' Contact me: Ispirazionegioia@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published.